SUSA

Susa è uno dei suoi poli turistici più importanti. Considerata la perla del Sahel, il celebre litorale tunisino. Fondata dai Fenici di Tiro nel IX secolo a.C. col nome di Hadrumete.

Medina

Nel 1988 la sua medina è stata inserita tra i Patrimoni dell’umanità dall’UNESCO. La medina di Susa è uno dei migliori esempi di architettura araba in Tunisia, conservata quasi completamente immutata nel corso dei secoli. Il labirinto di vicoli è circondato da un circuito di due chilometri di mura, costruito nel 859 d.C.

Ribat

La torre del Ribat è il principale punto di riferimento della città. Questa era una delle catene di circa 800 fortificazioni costruite dalla dinastia Aghlabid lungo la costa tunisina. Le solide mura del ribat offrivano protezione alla popolazione dall’invasione e servivano da base per azioni offensive e difensive.

Kasbah

Costruito nell’859 d.C., sul sito di una precedente fortezza bizantina, la Kasbah è uno dei monumenti più imponenti di Susa. I suoi 30 metri Torre di Khalaf al Fata è una delle torri più antiche ancora in piedi in Nord Africa. La piattaforma più alta della Kasbah si trova a 50 m sopra quella del Ribat, rendendolo il posto migliore per ottenere medina visualizzazioni. Dopo la sua costruzione, la Kasbah ha assunto il ruolo militare del Ribat e la torre Khalaf al Fata è ancora utilizzata come faro.

Catacomb

Scoperto nel 1888, questo grande complesso di catacombe paleocristiane è un labirinto di passaggi sotterranei e camere scavate nella roccia locale tra il II e il IV secolo. Un totale di circa 15000 persone furono avvolte in sudari e seppellite qui in nicchie murarie delle catacombe, spesso poste in file una sopra l’altra e chiuse da tessere o placche di marmo.

Grande Moschea

La grande moschea della fortezza di Susa fu costruita nell’anno 851 dC, alcuni anni dopo la rifondazione della città da parte degli Aghlabidi.

Port el Kantaoui

Questo complesso alberghiero appositamente costruito. Aperto nel 1979, lo sviluppo in stile moresco è stato modellato sul grazioso villaggio bianco e blu di Sidi Bou Said vicino a Tunisi. Il resort è centrato attorno a un grande porto turistico con oltre 300 ormeggi. Contiene numerosi hotel di lusso e blocchi di appartamenti per le vacanze sul lungomare, oltre a ristoranti, caffetterie e un centro commerciale

Film

«Indiana Jones»
«Brian di Nazareth»
«Il ladrone»
«Pirati»
«Gesù di Nazareth»

Trasporto stradale

Situato a 21 km da Monastir, 52 km da Enfida e 147 km dalla Tunisi.